GIOVEDÌ 12 APRILE

1977: ROSE E PISTOLE

Dal convegno di Bologna a Piscicelli – il Fassbinder vesuviano

h. 20.30 Ricostruzione, analisi e interpretazioni del convegno di Bologna del 23, 24, 25 settembre 1977

h. 21.30 Stefano Cappellini presenta il suo libro ROSE E PISTOLE
(edito Sperling & Kupfer, 2007)

Cappellini fa iniziare il ‘77 il 7 dicembre 1976  e lo chiude a maggio, con la morte di Giorgiana Masi. E’ un anno breve, è una miscela esplosiva di spontaneità e nichilismo, di creatività e violenza.

h. 22.15 IMMACOLATA E CONCETTA (Italia, 1980 – 90 min)

di Salvatore Piscicelli – con Ida Di Benedetto, Marcella Michelangeli, Tommaso Bianco, Lucio Allocca

Film d’esordio di Salvatore Piscicelli, premiato con il Pardo d’Argento al Festival di Locarno del ‘79. Immacolata e Concetta si innamorano in carcere. Tornate al paese danno scandalo vivendo insieme.

 

GIOVEDì 19 APRILE

La rivista Schermaglie presenta

1977: MATTI DA SLEGARE

h. 20.30 Incontro con Renato Parascandolo

segue DIETRO L’ALIBI DELLA FOLLIA (Italia 1976, 60 min)

Dietro l’alibi della follia è tratto da “Cronaca”, una rubrica ideata nel 1974 da Renato Parascandolo e Raffaele Siniscalchi per la Rai. Racconto realizzato con il linguaggio del giornalismo televisivo d’inchiesta, un genere pressoché scomparso dai palinsesti televisivi dei nostri giorni, che ha fatto epoca per l’autenticità dei materiali presentati e per l’assoluta originalità del metodo.

h. 22.00 Incontro con Silvano Agosti

segue MATTI DA SLEGARE
di Marco Bellocchio, Stefano Agosti, Sandro Petraglia, Stefano Rulli (Italia, 1975, durata 140 min)
Girato in 16mm nel manicomio di Colorno (Parma) in difesa del metodo Basaglia. Uno dei pochi esempi di cinema militante italiano capace di sviscerare il tema della pazzia.
E’ una testimonianza e una denuncia: i malati mentali sono persone “legate” in molti modi e per diverse cause. Se si vuole curarli occorre slegarli, liberarli, reinserirli nella comunità. La finale festa danzante è un grande momento di cinema.

Detour: Via Urbana 47/a  – tel/fax: 06 45490845 (h 16-24)

Metro B (fermata Cavour), autobus 71, 75, 84, oppure da Termini 10 minuti a piedi  http://www.cinedetour.it/

 

Se ti è piaciuto quello che hai letto, perché non lo condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •