Videoreportage sulla XII Edizione del Festival CinemaZERO di Trento: Guido Laino , il direttore, ci fa conoscere una delle più interessanti e stimolanti manifestazioni, tra quelle che hanno al centro la valorizzazione del cinema indipendente e autoprodotto. Oltre ai 16 cortomentraggi in concorso , una riflessione più generale sul concetto di autorialità nel cinema , da Man Ray e Dziga Vertov a Oskar Alegria e Emmanuelle Carrere, senza dimenticare il cinema del reale , qui rappresentato dall’opera di Agostino Ferrente.

Interviste a cura di Fabrizio Croce, riprese di Tiziano Chiogna

Se ti è piaciuto quello che hai letto, perché non lo condividi?
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.